Il principio democratico e lo Stato sociale alla prova delle riforme costituzionali in tema di stabilità di bilancio: le esperienze spagnola e italiana
SKU: 9914162002
Ferraro Luigi
49,99 €

Nr. Pagine
45
Formato
PDF

Il contributo intende analizzare in un’ottica comparata le recenti riforme costituzionali di Spagna e Italia in tema di stabilità di bilancio. Il comune contesto di grave crisi economico-finanziaria, come quella dell’estate del 2011, e l’adozione in sede europea del Trattato sul Fiscal Compact hanno sollecitato entrambi i Paesi ad introdurre nelle proprie Carte fondamentali il principio del pareggio di bilancio. Tuttavia, sono diversi i profili problematici legati a tali riforme, tra cui la celerità nell’approvazione delle modifiche costituzionali, con riguardo soprattutto alla Spagna, che ha sollevato qualche perplessità circa il rispetto del principio democratico. Allo stesso tempo, si registrano tensioni anche per lo Stato sociale, in quanto le novelle costituzionali spagnole e italiane hanno inteso perseguire la stabilità di bilancio attraverso il divieto di ricorrere, almeno in via generale, all’indebitamento, con una scelta sostanzialmente analoga, oltre che univoca. L’indagine si sofferma, quindi, sulle conseguenze relative alla tutela dei diritti sociali, tenendo conto del modello comune di una economia sociale di mercato come sancita dal Trattato sull’Unione europea.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy