I limiti quantitativi all’imposizione tributaria nella «giurisprudenza sulla crisi»
SKU: 9916162004
Fontana Chiara
21,99 €

Nr. Pagine
22
Formato
PDF
Issn
1722-7119
La necessità di reagire alle conseguenze determinate dalla crisi economica internazionale ha spinto molti Stati europei ad adottare misure fiscali che comportano una riduzione dei livelli di tutela sostanziale e procedurale in precedenza accordati ai contribuenti. In tale contesto, la salvaguardia delle situazioni soggettive coinvolte dall’attuazione dei tributi è stata demandata, soprattutto, alle pronunce giurisprudenziali. Il riferimento attiene, in particolare, alle Corti europee, le quali hanno utilizzato i principi contenuti nei Trattati e nella CEDU quali “strumenti” attraverso cui verificare l’equo contemperamento tra interesse fiscale e diritti del contribuente,
in tal modo concorrendo all’affermazione di un principio comune di “giusta imposizione”.

The need to limit the effects of the international economic crisis has forced many European countries to adopt fiscal measures that reduce the levels of substantive and procedural protection previously granted to its taxpayers. In this context, the protection of subjective rights has been assured, above all, in the case law. They have been, particularly, the European Courts to use the principles contained in the Treaties and the ECHR as «tools» with which to test the fair balance between tax interest and rights of the taxpayer. In fact, their sentences have greatly contributed to the affirmation of a common principle of «fair taxation».
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy