NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La revocazione della donazione per sopravvenienza di un figlio adottivo maggiorenne: per un’interpretazione assiologico-sistematica dell’art. 803 c.c. alla luce della riforma della
SKU: 9915105010
Virgadamo Pietro
26,99 €

Nr. Pagine:
26
Formato:
PDF

Lo scritto riguarda la possibilità di avvalersi dell’istituto della revocazione della donazione per sopravvenienza di figli in ipotesi di adozione di persona maggiore di età. Prendendo spunto da una pronuncia della Suprema Corte, che ha ritenuto manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 803 c.c. (testo ante riforma della filiazione), nella parte in cui non prevedeva tale possibilità, per lesione dell’art. 3 cost., si ricostruiscono le opinioni emerse sul punto in dottrina e in giurisprudenza. Aderendo alle conclusioni raggiunte ultimamente dalla Cassazione, si propone una ricostruzione dell’istituto che tenga conto del parallelismo con la revoca del testamento per sopravvenienza di figli ex art. 687 c.c.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved