NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Consenso e istituzionalizzazione nella determinazione delle sanzioni di diritto privato
SKU: 9915105002
Caprioli Raffaele
15,99 €

Nr. Pagine:
16
Formato:
PDF

L’idea della sanzione evoca la figura dell’autorità che la determina, e perciò della posizione di preminenza che a questa spetta nei confronti dei destinatari della sanzione. Individuati, nel solco tracciato da precedenti studi di teoria generale del diritto, i tratti caratterizzanti della sanzione giuridica e tra questi, segnatamente, il connotato strutturale della istituzionalizzazione, nello scritto si esamina il problema della legittimità della sanzione stabilita da un soggetto privato nei confronti di un altro privato. L’esame di alcune ipotesi di sanzioni private specificamente ammesse dalla legge dimostra che esse si sviluppano principalmente nel perimetro dell’autonomia collettiva su base consensuale, e con finalità istituzionali in quanto ritenute coessenziali ad un equilibrato e corretto svolgimento del rapporto. Per tali fini ed entro i limiti indicati può quindi ammettersi la determinazione di sanzioni private nei gruppi organizzati.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved