NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Adempimento e liberalità nella successione del convivente
SKU: 9915105001
Barba Vincenzo
32,99 €

Nr. Pagine:
33
Formato:
PDF

La convivenza è fatto dal quale derivano, in capo ai conviventi, reciproci doveri morali e sociali, che assumono rilevanza giuridica in forza dell’art. 2034. Il legato a favore del convivente, fatto per adempiere tale obbligazione, potrebbe costituire un importante strumento negoziale per migliorare la posizione successoria del convivente. Il testatore potrebbe avvantaggiare il convivente, senza ledere i diritti dei legittimarî, non soltanto assegnandogli la quota disponibile, ma anche attribuendogli beni idonei a estinguere l’obbligazione naturale nascente dalla convivenza. Il legato in adempimento dei doveri morali e sociali nascenti dalla convivenza potrebbe rappresentare l’occasione per realizzare un’attribuzione mortis causa a favore del convivente, in ante-parte e in aggiunta rispetto alla quota disponibile del patrimonio. Common-law marriage creates, in fact, between the partners, moral and social duties, relevant ex art. 2034. The «legato» for the benefit of cohabiting partner, performed in order to fulfill the natural obligation arising from the cohabitation, may, then, be an important resource to improve the succession of the cohabiting partner. The testator, in fact, could benefit the cohabiting partner, without violating the rights of the «legittimarî», giving him the «patrimonio disponibile », and also giving him goods suitable to pay the natural obligations resulting from cohabitation. In other words, the «legato» in fulfilment of moral and social duties arising from cohabitation may represent an opportunity for the testator to make an assignment «mortis causa» for the benefit of cohabitee in pre-part and in addition to the share of the «patrimonio disponibile».

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved