NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La giurisprudenza sugli interest rate swap: speculazione, copertura, mancanza di causa?
SKU: 9914105014
Semeraro Maddalena
15,99 €

Nr. Pagine:
16
Formato:
PDF

Il Tribunale di Milano dichiara la nullità dell’interest rate swap stipulato da un cliente e da un istituto di credito al fine di coprire i rischi derivanti da un precedente rapporto di finanziamento corrente tra le medesime parti: l’inidoneità dello swap a realizzare la menzionata funzione di copertura in esso dichiarata darebbe luogo a un difetto di causa in concreto. Ciò, tuttavia, sempre che sia ravvisabile una netta linea di demarcazione tra funzione di copertura e funzione speculativa. Esattamente tale netta distinzione non pare predicabile, laddove dirimenti sul piano della validità sembrano essere i requisiti strutturali del derivato, determinanti l’equilibrio tra il medesimo derivato e il rapporto sottostante.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved