L'intersezione automatica della clausola revisionale negli appalti pubblici tra rinnovo e proroga contrattuale
SKU: 9913205011
Rosito Dina
35,99 €

Nr. Pagine
18
Formato
PDF

Il giudice amministrativo, con riguardo alle controversie in materia di revisione del prezzo negli appalti pubblici, devolute alla propria giurisdizione esclusiva, afferma l’applicabilità automatica della clausola di revisione periodica del corrispettivo soltanto alle mere proroghe contrattuali. Il commento argomenta, criticamente, la possibilità di estendere la revisione anche all’ipotesi di rinnovo contrattuale, valorizzando la medesima finalità conservativa che si cela nella scelta fra le due figure e che guida prevalentemente l’agire della p.a. In tal modo, si esalta ancor piú la funzione di integrazione imperativa assolta dalla clausola revisionale a garanzia dell’equilibrio sinallagmatico tra le prestazioni, oltre che a tutela della controparte privata.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy