Trasferimenti tra coniugi, privi di corrispettivo, e giustificazione causale
SKU: 9920205003
Caccavale Ciro
49,99 €

Nr. Pagine
31
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 2/2020

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
0393-182X

Il saggio indaga quale sia la causa negoziale dei trasferimenti senza corrispettivo che si compiano nell’àmbito della famiglia e, in particolare, tra i coniugi, specialmente quando abbiano ad oggetto beni immobili. Non di rado gli atti anzidetti possono prescindere dallo spirito di liberalità, perché sono compiuti in adempimento, per lo piú a titolo di datio in solutum, di ordinarie obbligazioni civili – le quali trovano fondamento, talvolta, proprio nel rapporto di coniugio – o di obbligazioni naturali, che il rapporto di coniugio pure è idoneo a far insorgere. Datosi conto del fatto che l’imputazione all’obbligazione naturale mette fuori gioco la ricorrenza di una liberalità, la disamina si preoccupa di verificare se, e in quale misura, la solidarietà familiare e coniugale si traduca nella sussistenza, a carico di ciascun coniuge (oltre che dei veri e propri obblighi imposti dalla legge in dipendenza del matrimonio), anche di un dovere morale, socialmente apprezzato, di rendere partecipe l’altro delle proprie sostanze e del proprio avanzamento economico.

The essay investigates the cause of the negotiation of transfers without compensation that take place within the family and, in particular, between the spouses, especially when they relate to real estate. It is not uncommon for the above acts to be performed without the spirit of liberality, because they are performed in fulfilment, mostly by way of datio in solutum, of ordinary civil obligations – which, then, are sometimes based precisely on the marriage relationship – or of natural obligations, which the marriage relationship is also capable of giving rise to. Given that the imputation to the natural obligation excludes the recurrence of a donation, the examination is concerned with verifying whether, and to what extent, family and conjugal solidarity is translated into subsistence, for each spouse (in addition to the real obligations imposed by law depending on the marriage), also of a moral duty, socially valued, to involve the other in his or her own substances and economic progress.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy