Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi dal 02.08.2021 al 27.08.2021
Tutti gli ordini effettuati in quel periodo verranno evasi dopo il 30.08.2021

Il potere conformativo del giudice e la buona fede oggettiva come veicoli di giustizia contrattuale
SKU: 9920205014
Perillo Tiziana
49,99 €

Nr. Pagine
31
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 2/2020

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
0393-182X

Il commento indaga il fondamento e i limiti del potere del giudice di conformare la regola contrattuale iniqua o eccessivamente squilibrata ai princípi fondanti dell’ordinamento. Tale potere è considerato immanente al sistema, a garanzia che l’autonomia contrattuale non sia esercitata oltre il limite della meritevolezza. In tal senso, si giustifica la riduzione giudiziale d’ufficio del compenso professionale pattuito.

The paper examines the basis and limits of the judge’s power to conform the unfair or excessively unbalanced contractual rule to the fundamental principles of legal system. This power is considered immanent in the system, guaranteeing that freedom of contract is not exercised beyond the limit of worthiness. In this sense, the judicial reduction ex officio of the agreed professional fees is justified.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy