Il diritto di abitare nella residenza comune attribuito al convivente di fatto in occasione del decesso del partner
SKU: 9918405006
Romagno Giuseppe Werther
26,99 €

Nr. Pagine
27
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 4/2018

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
0393-182X

L’art. 1, comma 42, della l. 20 maggio 2016, n. 76 attribuisce, in caso di decesso del proprietario della casa adibita a sede del rapporto para-coniugale, al partner rimasto in vita il diritto di continuare ad abitare nel medesimo immobile. Il saggio, attraverso l’analisi del dato normativo, delinea i tratti qualificanti della nuova figura.

Article 1, Paragraph 42, of Law no. 76 of May 20, 2016 stipulates that, in the event of the death of the owner of the house used as the home of a couple in a para-conjugal relationship, the surviving partner has the right to continue to live in the same building. The essay, through the analysis of the regulatory data, outlines the qualifying criteria of the new figure.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy