La responsabilità della banca per il trattamento dei dati biometrici
SKU: 9918205005
Magni Antonio
21,99 €

Nr. Pagine
22
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 2/2018

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
0393-182X

La responsabilità c.d. «aggravata per colpa presunta» è, sicuramente, prevista dall’ordinamento italo-europeo in relazione ai danni cagionati dal trattamento dei dati personali (e, quindi, anche da quello dei c.dd. «dati biometrici»). Tuttavia, la stessa sembra non fornire un adeguato rimedio alla lesione del diritto all’autodeterminazione informativa della persona, che accede ai servizi on-line offerti dalla banca attraverso l’utilizzo del dato biometrico. Per tale ragione, sarebbe preferibile prevedere la regola della responsabilità c.d. «oggettiva».

According to the Italian-European legal system, the controller of the processing of personal data may be exempted from liability, if it proves that it is not in any way responsible for the event giving rise to the damage. Nevertheless, the growing risk of identity theft and of banking fraud (when using biometrics for authentication purposes, in the context of on-line services) due to the continuous and unstoppable evolution of malwares, should lead to the adoption of an «absolute liability» rule for banks.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy