Il criterio del sorteggio ex art. 729 c.c. Parità di condizioni, motivi e bilanciamento
SKU: 9918205013
Alpini Arianna
10,99 €

Nr. Pagine
11
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 2/2018

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
0393-182X

L’orientamento interpretativo vólto ad attribuire rilevanza agli elementi soggettivi che possono giustificare una deroga agli ordinari criteri di assegnazione dell’immobile nel procedimento divisorio, si arricchisce di valutazioni sul presupposto applicativo della regola del sorteggio prevista dall’art. 729 c.c., ossia la parità di condizioni che vincola la discrezionalità del giudice alla comparazione degli opposti interessi dei condividenti.

The interpretative orientation aimed at giving relevance to the subjective elements that can justify a derogation from the ordinary criteria for assigning the property in the division procedure, is enriched with assessments on the applicative assumption of the draw rule provided by art. 729 Civil Code, the equality of conditions that binds the judge’s discretion to the comparison of the opposing interests of the parties.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy