Contratti sub die e dichiarazione di non voler adempiere
SKU: 9918205009
Putortì Vincenzo
49,99 €

Nr. Pagine
41
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 2/2018

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
0393-182X

Il saggio esamina il valore e il ruolo che riveste oggi la dichiarazione di non voler adempiere resa dal debitore pendente die. In particolare, l’A. sottopone a revisione critica sia gli orientamenti che limitano gli effetti di siffatta dichiarazione alla sola costituzione in mora ex art. 1219, n. 2, c.c., sia l’opinione di coloro i quali individuano nella predetta manifestazione di volontà, in sé e per sé considerata, una forma di inadempimento anticipato. Al fine di ricercare soluzioni duttili e coerenti con il nostro sistema ordinamentale, il lavoro analizza i testi di origine interna e sovranazionale che disciplinano la dichiarazione di non voler adempiere per poi trarre da essi utili indicazioni per identificare i requisiti che siffatta dichiarazione deve soddisfare per integrare gli estremi di una fattispecie di inadempimento prima del termine. In questa prospettiva, si sottolinea come solo là dove la predetta manifestazione di volontà sia confermata da precisi contegni materiali che rendano ragionevolmente certa l’inattuazione del rapporto obbligatorio, sia consentito al creditore esperire i rimedi a carattere finale, quali l’azione risarcitoria, di adempimento coattivo o di risoluzione.

The essay examines the value and the role it can now recognize in the statement that it does not want to fulfill the debt made by the debtor. In particular, A. submits a critical review to both the guidelines and limit the effects of such a declaration to the merely constitution in Article 1219 comma 2 Civil Code, and the opinion of those who identify in the foregoing manifestation of will, in themselves and for themselves, a form of early failure. In order to find solutions that are flexible and consistent with our system, work analises the texts of domestic and supranational origin that govern the declaration of nonfulfillment and then draw from them useful indications to identify the requirements that such declaration must meet in order to integrate the an instance of a failure to fulfill an obligation. In this perspective, it is emphasized that only where such a manifestation of will is confirmed by precise material contingents that reasonably make the execution of the mandatory relationship is permitted to the experienced creditor in addition to dilatory remedies, of coercive fulfillment or resolution.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy