Molestie di fatto e tutela del conduttore
SKU: 9917105003
Gigliotti Fulvio
49,99 €

Nr. Pagine
29
Formato
PDF
Issn
0393-182X
Dopo la necessaria considerazione, in termini generali, dei rimedi giuridici a disposizione del titolare di un diritto personale di godimento in confronto dei terzi, il saggio – muovendo dall’analisi dell’art. 1585, comma 2, c.c. – tende a verificare se la tutela accordata dalla norma al conduttore sia soltanto riassuntiva di rimedi già ad esso spettanti in base ad altre disposizioni, ovvero abbia portata innovativa. In questa prospettiva, l’A. indaga anche la rilevanza sistematica della disposizione, on specifico riguardo alla tutela “possessoria” e alla possibilità di agire per il risarcimento del danno.

After due consideration, in general terms, of the legal remedies available to the holder of a “personal right to enjoy a thing” against third parties, this work – starting from article 1585, II, of the Italian Civil Code – aims to investigate if the protection granted to the tenant by that article is only a synthesis of already established remedies, or not. In this perspective, the Author examines the systematic value of the provision, focusing on the protection of detention and on the claim for damages.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy