NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Volontà e consolidamento sociale della filiazione. A proposito del controllo di meritevolezza sull’impugnazione del riconoscimento consapevolmente falso
SKU: 9916305011
Quarta Francesco
24,99 €

Nr. Pagine:
25
Formato:
PDF
ISSN:
0393-182X

Muovendo dai contenuti sostanziali e procedurali degli art. 263 e 264 c.c., per come rimodulati dalle piú avanzate frontiere della giurisprudenza e dall’ultima riforma del diritto di famiglia, l’articolo esamina i diversi ruoli del consenso, della «verità biologica» e della «verità sociale» nell’àmbito delle azioni di stato, con particolare riferimento al tema dell’impugnabilità del riconoscimento effettuato nella consapevolezza della falsità dei relativi presupposti naturalistici. Colta la centralità della prova del possesso di stato nel diritto francese, è posto in evidenza il tendenziale declino del favor veritatis a vantaggio di una rinnovata nozione di paternità/genitorialità sociale.

This comparative essay deals with the actions related to filiation, in particular with the action to disown the link of parentage pursuant to articles 263-264 of the Italian civil code and articles 332-337 of the French civil code. It emphasizes the different roles played in such a context by consent, biological truth and social truth, witnessing the decline of favor veritatis and the rise of a renewed social foundation of parenting (social paternity).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved