Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

L’interpretazione negoziale tra variabilità del procedimento e relatività delle regole
SKU: 9916305014
AutorePersia Serena
21,99 €

Nr. Pagine
22
Formato
PDF
Issn
0393-182X

L’interprete, nel ricostruire la comune intenzione dei contraenti, deve abbandonare ogni preimpostato schematismo e fare applicazione circolare e congiunta delle regole ermeneutiche. In tale complessa attività il criterio di interpretazione funzionale ex art. 1369 c.c. assume, alla luce della teoria della causa in concreto, una valenza generale: il significato del regolamento contrattuale non potrebbe essere accertato senza tenere in conto la ragion pratica dell’affare.

The interpreter must abandon any pre-set schemes and apply the hermeneutical rules circularly and jointly to re-establish the common intention of the contracting parties. In such complex activity the functional interpretation criterion (cfr. article 1369 civil code) assumes a general connotation thanks to the new theory of concrete cause of obligation: i.e. the meaning of the contractual regulation could not be determined without considering the practical reason of the deal.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.