NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Il diritto delle successioni tra solidarietà e sussidiarietà
SKU: 9916205001
Barba Vincenzo
28,99 €

Nr. Pagine:
29
Formato:
PDF
ISSN:
0393-182X

Il lavoro si propone di dimostrare che le interpretazioni degli istituti del diritto successorio che vogliano considerare l’interesse familiare, quale espressione del solo principio di solidarietà (vieppiú in una tutela patrimonialistica della tutela dei legittimarî), sempre prevalente su tutti gli altri, non possono piú essere condivise, perché il solidarismo non è distinguibile dal personalismo. Modernizzare il diritto successorio non significa dover abdicare a favore del contratto, ma scoprire il valore dell’autonomia privata e le potenzialità dell’atto di ultima volontà. È la centralità della persona umana e non solo il principio di solidarietà (ancor piú se inteso in senso patrimonialistico) la chiave attraverso la quale il diritto successorio attende di essere riletto. Ciò impone di riconoscere la centralità dell’autonomia privata e, dunque, la centralità dell’atto di ultima volontà, come strumento di realizzazione della dignità della persona.

The paper aims to demonstrate that the interpretations of the institutions of the law of succession that want to consider the family interest, as an expression of the principle of solidarity (increasingly in financial protection of heirs), always prevailing over all others can not be shared more. Modernize the law of succession does not mean abdicating in favor of the contract, but to discover the value of private autonomy and the potential of the act of last will. It is the centrality of the human person and not just the principle of solidarity (even more if it is considered in the economic sense) the key through which the law of succession is waiting to be interpreted. We must recognize the centrality of private autonomy, and, therefore, the centrality of the act of last will, as a tool for the realization of the dignity of the person.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved