• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

La dichiarazione di incostituzionalità dell’art. 274 c.c. e i problemi di coordinamento con il rinvio operato dall’art. 279 c.c.: l’interesse del minore come questione aperta

SKU: 9908405001
Autore:
Cordiano Alessandra
Array
49,99 €

PDFStampaEmail

1. Introduzione. – 2. L’illegittimità costituzionale della procedura di delibazione di ammissibilità nella dichiarazione giudiziale di paternità o maternità naturale ex art. 274 c.c. – 3. La filiazione irriconoscibile nella disciplina codicistica. – 4. La pronuncia della Consulta sull’illegittimità dell’art. 278, comma 1, c.c. e l’àmbito di applicazione residuo dell’art. 279 c.c. – 5. Il problema dell’ultrattività dell’art. 274 c.c., con riferimento alla disposizione di cui all’art. 279, comma 2, c.c.: ancóra la questione dell’interesse del minore.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9908405001.pdf
Nr. Pagine
28
Formato
PDF