La dichiarazione di incostituzionalità dell’art. 274 c.c. e i problemi di coordinamento con il rinvio operato dall’art. 279 c.c.: l’interesse del minore come questione aperta
SKU: 9908405001
Cordiano Alessandra
49,99 €

Nr. Pagine
28
Formato
PDF

1. Introduzione. – 2. L’illegittimità costituzionale della procedura di delibazione di ammissibilità nella dichiarazione giudiziale di paternità o maternità naturale ex art. 274 c.c. – 3. La filiazione irriconoscibile nella disciplina codicistica. – 4. La pronuncia della Consulta sull’illegittimità dell’art. 278, comma 1, c.c. e l’àmbito di applicazione residuo dell’art. 279 c.c. – 5. Il problema dell’ultrattività dell’art. 274 c.c., con riferimento alla disposizione di cui all’art. 279, comma 2, c.c.: ancóra la questione dell’interesse del minore.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy