• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

Collegamento tra contratti

SKU: 9917368003
Autore:
Maisto Filippo
Estratto Rivista

Le Corti Salernitane 3/2017

Array
45,99 €

PDFStampaEmail

Il saggio si propone di rimodulare la tradizionale teoria del «collegamento volontario tra contratti», dimostrando l’utilità dell’impiego dei seguenti concetti ordinatori: che l’elemento soggettivo consiste nella volontà di frazionamento degli spezzoni di autoregolamento; che questa formula è in grado di motivare delle decisioni rimediali, le quali, pur avendo i tratti dell’interdipendenza delle vicende dei fasci di attribuzioni complessivamente convenuti, siano rispettose degli interessi meritevoli alla conservazione e alla procedimentalizzazione dell’operazione economica; che la categoria in oggetto informa determinati ragionamenti applicativi, i quali ricavano le pretese azionabili dagli interessati dalla considerazione delle complessive utilità unitariamente perseguite.

The paper intends to reshape the doctrine of «collegamento volontario tra contratti» through the demonstration that the following concepts are suitable: in relation to the structure, the subjective element consists on the intent to split into groups the agreed services and asset transfers; regarding the consequences, the formula «collegamento tra contratti» justifies certain remedies referable to the rule of «interdipendenza delle vicende dei contratti collegati» just respecting the interests to the conservation and proceduralisation of the whole economic operation; still on the subject of consequences, the doctrine of «collegamento volontario tra contratti» is able to motivate certain application arguments that are fit for inferring the enforceable claims from the analysis of the whole planned utilities.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9917368003.pdf
Nr. Pagine
23
Formato
PDF