NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La «funzione sociale» della proprietà nel sistema italo-europeo
SKU: 9916268007
Perlingieri Pietro
19,99 €

Nr. Pagine:
20
Estratto Rivista

Le Corti Salernitane 1-2/2016

Formato:
PDF

La formula della funzione sociale della proprietà mostra la sua valenza e la sua perdurante utilità nel confronto con l’evoluzione normativa e giurisprudenziale, interna ed europea, nonostante sia ora ridotta alla nozione di «benessere economico collettivo», ora criticata da chi ne sostiene l’inutilità o l’eccessiva vaghezza. La funzione sociale assurge a criterio di conformazione di ogni statuto dominicale ed eleva la proprietà a strumento di realizzazione del pieno e libero sviluppo dell’uomo e di più equi rapporti sociali, secondo una visione non esclusivamente patrimoniale dell’istituto. Da qui possibili sviluppi applicativi: dalla configurabilità di forme espropriative di natura sanzionatoria, al superamento dello ‘pseudo principio’ dell’imprescrittibilità del diritto, fino alla rilettura della disciplina dei beni c.dd. comuni.

The formula of the social function of property shows its value and its ongoing utility in comparison with the Italian and European legal and judicial developments, although it is on the one hand reduced to the notion of «collective economic welfare», and on the other criticized by those who argue its uselessness or excessive vagueness. The social function of property rises as standard of conformation in each owner statute. It elevates the property to an effective mean of achieving the free development of men and more equitable social relationships, according to a non-economic vision of the institute. The potential application developments are the configurability of expropriation punitive forms, the overcoming of the «pseudo principle» of imprescriptibility of law and the reinterpretation of the discipline of commons.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved