• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
PDFStampaEmail

Il saggio analizza l’istituto dell’anticipazione bancaria, approfondendone dapprima l’evoluzione normativa e di poi la struttura nonché la natura giuridica, anche con riguardo ad altre fattispecie simili. Sono indagati, quindi, profili problematici connessi alla disciplina. In primo luogo l’attenzione è posta sulla concessione del credito da parte della banca (in particolare si discute sulla presunta realità dell’anticipazione), nonché sulla costituzione delle garanzie; sono trattate, fra l’altro, le modalità di costituzione di pegno su titoli di massa e su merci. Da ultimo l’attenzione si focalizza sull’art. 1850 c.c., in tema di pegno irregolare a garanzia di anticipazione, e, piú in generale, sulla disciplina dell’estinzione del rapporto. Il lavoro si chiude con l’analisi dell’art. 1851 c.c. e, in particolare, sulla qualificazione in termini di anticipazione impropria ovvero di altra figura autonoma e distinta dall’anticipazione.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9913468007.pdf
Nr. Pagine
33
Formato
PDF