Dipendenza economica, potere di controllo esterno e contrattazione tra imprese
SKU: 9912468004
Crea Camilla
40,99 €

Nr. Pagine
21
Estratto Rivista
Formato
PDF

Il presente articolo analizza il rapporto tra potere di controllo esterno ex art. 2359, comma 1, n. 3, c.c., contratti tra imprese operanti a diversi livelli di mercato e nozione di dipendenza economica sí come sancita, in particolare, all’interno dell’art. 9 della legge n. 192 del 18 giugno 1998. La modulazione dei concetti di dominio di origine negoziale e di ‘subiectio’ sul complesso concetto di attività di impresa, l’analisi della funzione dei contratti traimprese diretti ad organizzare e coordinare attività di produzione di beni e/o servizi, mostrano l’esistenza di una normale correlazione tra i due concetti. Argomentando dal meccanismo di ‘presunzioni’ introdotto in materia di gruppi di imprese, si cerca, pertanto, di dimostrare e giustificare, in termini normativi, la applicazione di distinte ed autonome – ma non antitetiche né incompatibili – discipline (abuso di attività di direzione e coordinamento e divieto di abuso di dipendenza economica) dinanzi a comportamenti opportunistici delle imprese, in una prospettiva di unitarieta del diritto dei contratti e del diritto delle organizzazioni e di efficienza ed effettività delle tecniche di tutela.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy