• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

La Corte di cassazione si pronuncia sui riders e sulle collaborazioni etero-organizzate

SKU: 9920182003
Autore:
Gambardella Angela - Musella Carla
Estratto Rivista

Il Foro napoletano 1/2020
Vai alla Rivista

Array
39,99 €

PDFStampaEmail

Il saggio analizza la sentenza della Corte di cassazione 1663/2020 sulla disciplina applicabile ai “riders”, (lavoratori addetti alla consegna del cibo), tema che riguarda in generale le nuove modalità di svolgimento della prestazione lavorativa degli addetti alle piattaforme digitali, per i quali si pone l’esigenza di adeguamento dello statuto protettivo del diritto del lavoro. La giurisprudenza di legittimità per la prima volta analizza l’art. 2 decreto legislativo 2015/81 sulle collaborazioni etero-organizzate, norma a sua volta oggetto di contrastanti interpretazioni dottrinarie. Dopo averla qualificata norma di disciplina in funzione antielusiva la sentenza afferma, con un obiter dictum, l’integrale applicazione della disciplina del rapporto di lavoro subordinato alle collaborazioni etero-organizzate, con una statuizione già oggetto di intenso dibattito in dottrina.

This essay analyzes the Supreme Court sentence 1663/2020 about the legal treatment of “riders” (food delivery workers), which is more generally relevant for workers managed via digital platforms, and therefore for the debate regarding the legal protection of these workers. This is the first sentence by the Supreme Court to analyze article 2 of legislative decree 2015/81 on employer- organized work, which has been widely debated by legal scholars. After qualifying this rule as aimed at preventing the elusion of employee protection laws, the sentence incidentally states that the whole discipline of employment law applies to such employer-organized work, a statement that is already widely debated by legal scholars.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9920182003.pdf
Nr. Pagine
20
Formato
PDF