NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Ipotesi di un tribunale arbitral-tributario per la tutela dei diritti del contribuente
SKU: 9918382001
Castagnari Filippo
22,99 €

Nr. Pagine:
23
Estratto Rivista

Il Foro napoletano 3/2018
Vai alla Rivista

Formato:
PDF

La giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea riconosce nel giudizio arbitrale amministrato, disciplinato, organizzato e realizzato secondo disposizioni di legge un valido strumento prodromico alla deflazione dell’arretrato pendente presso gli organi di giustizia tributaria nazionali (c.dd. A.D.R.. mechanisms). Tale istituto ammette il contribuente a definire la controversia insorta, evitando una preventiva rinuncia ad un pronunciamento da parte di un organo terzo ed imparziale sull’effettiva legittimità del provvedimento adottato dall’Ente impositore.

The firm series of judgements gave off by the European Court of Justice (ECJ) is aimed to recognize that the arbitration procedure administered, established, organized and then realized by Law is an essential institution to gain an effective cut of pending disputes under national fiscal Tribunals. The arbitration makes taxpayers able to define their disputes, avoiding a previous waiver to achieve a statement by an impartial Body about the effective tax law compliance pursued by domestic Tax Authority.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved