NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Danni punitivi e ordine pubblico
SKU: 9918382006
Lepore Andrea
25,99 €

Nr. Pagine:
26
Estratto Rivista

Il Foro napoletano 3/2018
Vai alla Rivista

Formato:
PDF

Il contributo sottopone a revisione critica l’orientamento che in Italia considera il risarcimento dei danni punitivi un istituto contrario all’ordine pubblico. Mediante una rassegna dei recenti interventi della giurisprudenza e della dottrina e attraverso l’analisi delle disposizioni legislative in materia, vengono poste in risalto alcune contraddizioni nelle ricostruzioni di coloro i quali attribuiscono all’azione risarcitoria soltanto una funzione compensativa, là dove, al contrario, i c.dd. punitive damages, in funzione sanzionatoria e a tutela di diritti fondamentali, ottengono sempre maggiori apprezzamenti negli arresti della Corte di legittimità, nel rispetto dei princípi di proporzionalità e ragionevolezza.

The essay examines the perspective of considering compensation for punitive damages as contrary to public order. The analysis of case law, of the doctrine, of the rules concerning the matter highlights the contradictions of a perspective that considers the action for damages only as compensatory. On the opposite, punitive damages reveal a sanctioning function that protects fundamental rights and are increasingly appreciated by the Supreme Court, in compliance with the principles of proportionality and reasonableness.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved