La società tra professionisti: un nuovo modello tra criticità e soluzioni operative
SKU: 9914282001
Guida Paolo
15,99 €

Nr. Pagine
16
Estratto Rivista
Formato
PDF

Con la l. n. 183 del 2011 il legislatore italiano ha definitivamente consentito lo svolgimento dell’attività professionale in forma societaria. La nuova normativa ammette la costituzione di società tra professionisti sia in forma di società di persone che di capitali o cooperative, aprendo anche all’esercizio di attività multidisciplinari ed all’ingresso di soci finanziatori, purché entro limiti precipuamente individuati. Il tentativo di infrangere il tabú dell’avviamento nelle attività professionali, tuttavia, non sembra trovare riscontro in un appropriato coordinamento tra l’esecuzione del singolo incarico professionale e lo svolgimento dell’attività in forma societaria. Nonostante non sia consentito lo svolgimento delle pubbliche funzioni in forma societaria, il Notaio è coinvolto nella fattispecie per la redazione dell’atto costitutivo o dei successivi verbali assembleari, dovendo valutare la compatibilità delle singole clausole statutarie con la nuova disciplina.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy