NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La proprietà, i possessi, la detenzione
SKU: 9913382001
Argiroffi Carlo
34,99 €

Nr. Pagine:
35
Estratto Rivista
Formato:
PDF

È interessante riflettere sulle definizioni adoperate dalla scienza giuridica. Operando il confronto delle definizioni scritte nei due codici italiani, quello del 1865 e quello in vigore, emergono conclusioni preziose in relazione alla proprietà e al possesso. Le differenze piú marcate si rinvengono a proposito del possesso. Mentre il primo codice italiano non si discostava dalle antiche nozioni contenute nelle Istituzioni di Gaio e di Giustiniano, il possesso ha assunto nella definizione del codice vigente, caratteristiche e profili del tutto nuovi.