NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Ancóra in tema di trasferimento della quota di s.r.l.
SKU: 9913182013
Landolfi Guglielmo
21,99 €

Nr. Pagine:
22
Estratto Rivista
Formato:
PDF

Dopo aver svolto un excursus storico sulla questione della forma per il trasferimento della quota di s.r.l., l’a. si interroga sulla portata dei recenti interventi normativi, riferiti all’entrata in vigore della l. n. 133 del 2008 – che ha introdotto la possibilità di sottoscrivere l’atto di cessione con firma digitale, abilitando all’incombenza anche gli intermediari di cui all’art. 31, comma 2 quater, l. n. 340 del 2000 – e della l. n. 2 del 2009 – che ha soppresso il libro dei soci – per pervenire alla conclusione che l’unico modo per evitare abusi che frustrerebbero le finalità della l. n. 310 del 1993 è sostenere la necessità della forma scritta dell’atto a pena di nullità.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved