Un metodo per le riforme nella giustizia civile
SKU: 9919270011
Bove Mauro
18,99 €

Nr. Pagine
19
Estratto Rivista

Il giusto processo civile 2/2019

Formato
PDF
Issn
1828-311X

L’autore, dopo aver sommariamente ricordato le tante riforme degli ultimi anni in materia di processi civili, cerca di individuare le ragioni che dovrebbero spingere oggi il legislatore a tornare ancora sulla materia. Escludendo ogni incidenza delle riforme processuali sulla velocizzazione dei processi, si segnalano altre possibili prospettive di riforma, soprattutto legate all’esigenza di colmare vuoti normativi ed a quella di risolvere conflitti applicativi. Si auspica anche l’attuazione del principio di buona fede nel processo, secondo tecniche che prescindano dall’uso di condizioni di procedibilità o ammissibilità.

The Author examines the many legislative reforms of the civil process in recent years and tries to understand the reason why the legislator intends to return do so. The Author excludes that these reforms affect the celerity of the processes and hopes that new reforms will be aimed at bridging regulatory gaps or resolving application conflicts. He hopes that the “bona fides principle« is applied independently of the use of eligibility or proceability conditions.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy