• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
PDFStampaEmail
Il saggio analizza l’incisiva riforma del giudizio dinanzi alla Cassazione introdotta dalla l. 197/2016, il cui fulcro è rappresentato dalla applicazione generalizzata del procedimento in camera di consiglio dinanzi alle sezioni semplici della Corte. Tale novità si è resa necessaria per via della profonda crisi che attraversa la Corte suprema, che non riesce a far fronte all’imponente arretrato. Dopo aver illustrato le principali caratteristiche della nuova disciplina del procedimento in camera di consiglio, il lavoro passa ad approfondire le ulteriori modifiche introdotte dalla riforma del 2016, che riguardano il regime dell’estinzione del giudizio per rinuncia al ricorso e le regole in tema di correzione e revocazione dei provvedimenti della Corte.

The essay analyzes the incisive reform of the judgment before the Supreme Court, introduced by l. 197/2016, whose focus is represented by the general application of the proceeding in camera di consiglio before sezioni semplici of the Court. This innovation was necessary because of the deep crisis of the Supreme Court, which can not cope with the impressive arrear. After explaining the main features of the new discipline of the proceedings in camera di consiglio, the job moves to deepen further changes introduced by the 2016 reform, which concern the extinction of judgment for withdrawal of the appeal and the rules concerning the correction and revocation of the Court’s pronunciations.
E-Book: Formato PDF Scaricabile

9917170004.pdf
Nr. Pagine
37
Formato
PDF