NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Riflessioni sull’art. 336, 2° comma, c.p.c. (a margine di un recente disegno di legge delega per l’efficienza del processo civile)
SKU: 9916170004
D'Alessandro Elena
27,99 €

Nr. Pagine:
28
Formato:
PDF
ISSN:
1828-311X

Il saggio tratta dell’istituto dell’efficacia espansiva esterna della sentenza di riforma o cassazione di cui all’art. 336, 2° comma, c.p.c. allo scopo di delinearne l’ambito di applicazione e le modalità operative. Ad avviso dell’Autrice, l’istituto opera anche in riferimento a provvedimenti emanati all’esito di distinti giudizi di cognizione; circostanza, quest’ultima, che assume particolare significato alla luce di un recente orientamento giurisprudenziale (confortato, in ciò, dal tenore di un ennesimo disegno di legge delega recante disposizioni per l’efficienza del processo civile) propenso a ritenere che tutte le sentenze di merito abbiano immediata vocazione extraprocessuale. In un siffatto contesto, l’art. 336, 2° comma, c.p.c., diviene lo strumento che garantisce il coordinamento tra decisioni; tuttavia, non senza incorrere, a sua volta, in problemi applicativi che il contributo ha cura di evidenziare.

This essay focuses on Article 336, paragraph 2 of the Italian Code of Civil Procedure, defining its scope. In the Author’s view, to reach the goal of harmonization, Article 336, paragraph 2, of the Italian Code of Civil Procedure is also applicable in regard to decisions rendered in different proceedings. As a result, the scope of Article 336, paragraph 2 will be enhanced by the new Civil Justice System Reform proposed by the Italian Government, under which a judgment will have substantial res judicata effects when rendered in the court of first instance. However, this may cause some technical problems illustrated in the last two paragraphs of this paper.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved