NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019

Tutti gli ordini effettuati in quel periodo saranno evasi a partire dal 2 settembre 2019

Una «benefica inquietudine». Note comparate in tema di oggetto del giudicato nella giurisprudenza alla luce delle tesi zeuneriane
SKU: 9911370014
Dalla Bontà Silvana
24,99 €

Nr. Pagine:
38
Formato:
PDF

1. Introduzione. – 2. I fondamenti e la costellazione casistica della tesi zeuneriana. – 3. Il rifiuto della giurisprudenza tedesca di un vincolo del giudicato da Sinnzusammenhänge (con qualche riferimento alla prassi francese). – 4. Le aperture alle tesi zeuneriane: il fenomeno austriaco della Sonderfall-Judikatur. – 5. (Segue): e il dibattito che ne è derivato: un rifiuto meramente formale? – 6. Il vincolo del giudicato nella giurisprudenza svizzera e il rispetto del principio di buona fede nella giurisprudenza giapponese. – 7. La «capacità espansiva» ed «efficacia regolamentare» del giudicato nella giurisprudenza tributaria italiana. – 8. Quali le prospettive?

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved