NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
L’imputazione dei diritti di abitazione ed uso del coniuge nelle successioni legittime
SKU: 9915289008
Venturelli Alberto
43,99 €

Nr. Pagine:
44
Formato:
PDF
ISSN:
2421-2407

1. Il principio di diritto formulato dalle Sezioni unite. – 2. L’incidenza della lesione di legittima nell’elaborazione della decisione. – 3. I limiti e gli effetti di un’interpretazione costituzionalmente orientata dell’art. 540, comma 2, c.c. – 4. La ragione giustificatrice dell’attribuzione al coniuge dei diritti reali di godimento e della loro capitalizzazione. – 5. Portata precettiva e sistematica dell’applicazione dell’art. 553 c.c. – 6. Sostanziale inutilità del richiamo del meccanismo di imputazione tipico del prelegato.


Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved