NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La protezione del testatore (ir)ragionevole? Incapacità naturale e problemi di prova
SKU: 9917389001
Benedetti Alberto Maria
21,99 €

Nr. Pagine:
22
Formato:
PDF
ISSN:
2421-2407
L’a. si occupa del problema dell’incapacità naturale come vizio del testamento; ricostruiti gli antecedenti storici dell’art. 591 c.c., l’a. analizza i problemi posti dalla sua applicazione giurisprudenziale, sia con riferimento alla questione della prova dell’incapacità che con riferimento al rapporto tra l’accertamento dell’incapacità e il contenuto del testamento contestato (soprattutto quando quest’ultimo presenti profili di «stranezza», dai quali, ad avviso dell’a., non può necessariamente essere desunta un’eventuale incapacità del testatore).

The author deals with the issue of natural incapacity as an irregularity of testaments. Having retraced the historical background of the Article 591 of the Italian Civil Code, the author focuses upon the problems arising from its application in case-law, both with reference to the matter of the evidence of the incapacity and the relation between the assessment of the person’s incapacity and the contents of the disputed testament (especially when the latter presents profiles of «unusualness», from which, in the author’s view, a possible incapacity of the testator is not to be necessarily inferred).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved