NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Il legato di facultas alternativa nel pensiero di Mario Allara
SKU: 9916389014
Barba Vincenzo
18,99 €

Nr. Pagine:
19
Formato:
PDF
ISSN:
2421-2407

Il lavoro si propone di rileggere un’importante e densa pagina di Mario Allara, nella quale viene analizzata la disposizione testamentaria con facultas alternativa. Distinguendo le ipotesi in cui il testamento sia fonte della sola facultas, o anche dell’obbligazione principale e le ipotesi in cui la facultas sia disposta a vantaggio del debitore o del creditore, vengono individuate quattro ipotesi. La straordinaria attualità del pensiero di Allara si apprezza non soltanto riguardando alcune recenti sentenze, nelle quali è evidente l’influenza del pensiero del Maestro, ma, anche, e soprattutto, riguardando il tema dell’autonomia testamentaria nel suo complesso. È chiaro il riconoscimento generale del legato obbligatorio, il quale assume, nella pagina di Allara quella portata generale, che oggi, dopo tanti anni, la dottrina non fatica piú ad assegnargli.

The work intends to construe an important and dense Mario Allara’s page, in which the Author analyzes the devise with facultas alternativa. Distinguishing between cases in which the will is the source of facultas, or of the principal obligation too, and cases in which the facultas is providing in favor of the debtor or the creditor, four hypotheses are identified. The extraordinary relevance of the Allara’s thought is appreciated not only to view some recent judgments, in which it is evident the influence of the Master’s thought, but also, and especially, construing the concept of autonomy of wills. The general recognition of the «legato obbligatorio» assumes, in Allara’s page, the general valence, which now, after so many years, the doctrine does not struggling to acknowledge.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved