NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Diseredazione revocante la precedente istituzione a successore?
SKU: 9916389013
Bonilini Giovanni
12,99 €

Nr. Pagine:
13
Formato:
PDF
ISSN:
2421-2407

Alla luce di due schede testamentarie olografe di un’anziana testatrice, si propone la soluzione circa la sistemazione successoria degli interessi della stessa. In particolare, ci s’interroga sulla destinazione, a una nipote della testatrice, del più importante cespite immobiliare relitto, reso oggetto di disposizione, racchiusa nella prima scheda testamentaria, facente impiego della non immediatamente eloquente espressione: «lascio». Soprattutto, si dà soluzione all’interrogativo circa l’attitudine della disposizione di diseredazione rivolta a tutti i nipoti della testatrice, affidata alla seconda scheda testamentaria, di privare di effetti successorî anche la nipote istituita con la prima scheda, a ragione dei motivi, esplicitati, addotti a giustificazione della diseredazione, non riferibili, in fatto, alla predetta nipote.

Considering two holograph wills of an elderly testatrix, it is suggested the solution about the arrangement of her interests. In particular, it is not clear the destination of the most important real estate asset, which appears left to a nephew of the testatrix, according to the provision contained in the first testamentary board, which is filled with the uncertain expression: «I leave.» Above all, it’s given the solution to the question about the attitude of the provision of disinheritance, given to all the grandchildren of the testatrix and entrusted to the second testamentary board, to deprive the effects established in favor of the nephew with the first board, according to the explained reasons advanced in justification of disinheritance, not related, in fact, to the aforementioned nephew.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved