Onere della prova e poteri istruttori del giudice amministrativo dopo la codificazione
SKU: 9913173004
Saitta Fabio
41,99 €

Nr. Pagine
42
Formato
PDF

Il tentativo di vedere cos’è cambiato (ammesso che lo sia) in tema di onere della prova e poteri istruttori del giudice amministrativo dopo la codificazione viene compiuto nel presente studio muovendo dal alcuni punti fermi individuati attraverso l’analisi della disciplina del processo civile. Segue l’analisi del sistema probatorio vigente nel processo amministrativo prima dell’avvento del codice del 2010, che viene poi posto a raffronto con la vigente disciplina codicistica, letta attraverso la lente dei primi commenti ed arresti giurisprudenziali. Su questa base, si prova, quindi, ad evidenziare come la distribuzione degli oneri probatori delineata dal codice del processo amministrativo si fondi in definitiva sul criterio processualcivilistico della «vicinanza alla prova», da adattare opportunamente alle peculiarità del processo amministrativo. L’indagine si conclude con l’affermazione che le indicazioni fornite dal codice siano non del tutto chiare ed univoche e sotto alcuni aspetti persino contraddittorie ed impongano, quindi, all’interprete di individuare dei criteri obiettivi idonei ad orientare l’attività dei singoli collegi giudicanti nel dosaggio degli oneri probatori.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy