NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019

Tutti gli ordini effettuati in quel periodo saranno evasi a partire dal 2 settembre 2019

L’impatto del BEPS nell’ordinamento italiano con riguardo al regime fiscale della digital economy
SKU: 9915290003
La Valva Claudio
30,99 €

Nr. Pagine:
31
Formato:
PDF

L’evoluzione delle forme di circolazione della ricchezza digitalizzata ha condotto ad una costante e progressiva diffusione di mezzi di scambio di beni e ser- vizi totalmente svincolati da ogni criterio di spazialità e fisicità (e-commerce diretto). L’espansione dell’economia dematerializzata – che ha alimentato la tendenza degli operatori economici a minimizzare i costi di produzione (a partire dal carico fiscale) – ha sollevato la questione riguardante l’efficienza delle tax policies domestiche a far fronte ai fenomeni di erosione della base imponibile determinati dallo svolgimento di attività transfrontaliere condotte in assenza di una significant presence nel Paese di destinazione. L’obiettivo del presente lavoro sarà, dunque, quello di procedere ad un’analisi della disciplina domestica in atto esistente al fine di intercettare i possibili loopholes e mismatches dell’ordinamento tributario che consentono alle digital enterprises di sfruttare le asimmetrie del sistema dando, cosí, luogo a fenomeni di erosione della base imponibile. Alla luce delle raccomandazioni OCSE in materia, si intendono prospettare talune soluzioni sia con riguardo all’imposizione diretta che a quella indiretta. Se nel campo dell’IVA il principio di tassazione nel Paese di destinazione ha trovato definitiva ed integrale applicazione a tutte le tipologie di transazioni digitali (B2B e B2C), con riguardo alle imposte dirette, l’introduzione del source based approach (ormai ampiamente condiviso in seno all’OCSE) appare, ad oggi, un obiettivo di non facile realizzazione. Pertanto, si ripercorreranno le BEPS options formulate dall’OCSE al fine di individuarne la concreta sostenibilità pratica nella prospettiva di una loro implementazione nell’ordinamento italiano.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved