I compiti del giudice nazionale nell’applicazione delle sentenze della Corte di Giustizia UE – I problemi dei contrasti tra diritto UE e ordinamenti nazionali e sovranazionali
SKU: 9918190001
Altieri Enrico
19,99 €

Nr. Pagine
11
Estratto Rivista

Diritto e processo tributario 1/2018

Vai alla Rivista

Formato
PDF

A seguito del parere n. 2/13 con cui la Corte di Giustizia si è espressa negativamente sull’adesione dell’Unione Europea alla Convenzione sulla protezione dei diritti dell’uomo sono sorte gravi difficoltà nel coordinamento tra ordinamenti nazionali e sovranazionali, soprattutto tra quello dell’Unione Europea e il sistema derivante dalle pronunce della Corte dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo. Pur garantendo la tutela dei diritti fondamentali la UE non ha aderito alla CEDU e, pertanto, gli organi comunitari non sono vincolati alle decisioni della Corte CEDU di Strasburgo. Di conseguenza si pone, da un lato, il problema del contrasto tra atti di organi comunitari e diritti fondamentali garantiti dal sistema costituzionale, in merito al quale non vi sono risposte definitive in Italia, dall’altro il problema del contrasto tra tali diritti e decisioni CEDU, al cui riguardo la Corte Costituzionale ha sostenuto l’inapplicabilità dei principi affermati dalla CEDU in materia di risarcimento dei danni alle vittime di crimini di guerra durante l’occupazione nazista.

Following the opinion n. 2/13 with which the Court of Justice has expressed negatively on the accession of the European Union to the Convention on the protection of human rights, serious difficulties have arisen in the coordination between national and supranational laws, especially between that of the European Union and the system resulting from the rulings of the Court of Human Rights in Strasbourg. While guaranteeing the protection of fundamental rights, the EU has not joined the CEDU, and the Community bodies are not bound by the decisions of the Court of Strasbourg. On the one hand, therefore, there is the problem of the contrast between acts of the European Community and fundamental rights guaranteed by the constitutional system, on which there are no definitive answers in Italy, on the other hand the problem of the contrast between these rights and CEDU decisions, in which the Constitutional Court upheld the inapplicability of the principles affirmed by the CEDU regarding compensation for damages to victims of war crimes during the Nazi occupation.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy