• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

La protezione dei dati personali tra «consumerizzazione» della privacy e principio di accountability

SKU: 9922199001
Autore:
Stanzione Maria Gabriella
Estratto Rivista

Comparazione e diritto civile 1/2022

Vai alla Rivista

Issn
2037-5662
Array
49,99 €

PDFStampaEmail

L’analisi prende le mosse dall’interrogativo sul se sia ammissibile o meno qualificare i dati personali, rectius il consenso al trattamento dei dati personali ceduti, come controprestazione per l’accesso a un servizio o per la fornitura di un prodotto. Al centro dell’indagine è posta la costruzione europea – tanto legislativa che giurisprudenziale – della protezione dei dati personali non più fondata esclusivamente sul requisito del consenso al trattamento, sia pur liberamente e consapevolmente prestato, bensì ripensata alla luce del principio di accountability consacrato dal GDPR e delle tecniche di tutela preventiva e precauzionale della privacy.

The paper seeks to explore the crucial question whether it is admissible to qualify personal data, or rather the consent to the data processing, as a counter-performance. To this purpose, the main focus will lie on the analysis of personal data protection, as shaped by the EU legislation and by the courts. The chosen perspective goes beyond the principle of consent, to embrace the principle of accountability and to privacy by design and by default techniques.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9922199001.pdf
Nr. Pagine
39
Formato
PDF