• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

L’organizzazione sociale e giuridica della società cilena: il codice civile di Andrés Bello

SKU: 9920199008
Autore:
Scocozza Simona Libera
Estratto Rivista

Comparazione e diritto civile 1/2020

Vai alla Rivista

Issn
2037-5662
Array
43,99 €

PDFStampaEmail

Il Codice Civile Cileno, frutto del lavoro di uno degli umanisti più importanti delle Americhe i cui riflessi culturali si sono spinti ben oltre i confini del Nuovo Continente, rappresenta ancora oggi una fonte inesauribile di spunti di riflessione. Attento studio delle esperienze codicistiche passate e contemporanee, e conoscenza approfondita della realtà sudamericana, fecero del Codice di Bello una delle opere giuridiche più importanti dell’intero continente, nonché paradigma di tutte le codificazioni future. Di fatto, nell’intero continente, regnava una certa confusione legislativa e la tanto agognata indipendenza impose ai nuovi regimi nazionali cambiamenti immediati che coinvolsero anche il sistema del diritto privato. Andrés Bello decise di affrontare tale sfida lavorando per ben cinque lustri alla «costruzione» di un Codice Civile frutto di un’osservazione attenta non solo dei codici vigenti, ma anche e soprattutto della realtà giuridica americana, creando un modello nuovo, dotato di caratteri propri e nettamente distinguibile da altri modelli. La sua modernità e attualità, la metodologia utilizzata per la costruzione di un codice che rispondesse alle esigenze di quei territori, senza abbandonare gli insegnamenti della vecchia Europa, spinge ancora oggi gli studiosi ad un continuo studio del Codigo di Bello, soprattutto se si considera da un lato, l’enorme sforzo comparatistico fatto dall’autore, dall’altro la diffusione che il Codice Civile Cileno ha avuto in molti Paesi latinoamericani.

The Chilean Civil Code, which is the result of the work of one of the most important humanists in the Americas whose cultural reflections went far beyond the borders of the New Continent, still represents an inexhaustible source of food for thought. Careful study of past and contemporary codicist experiences and in-depth knowledge of the South American reality, made Bello Code one of the most important juridical works of the entire continent as well as a paradigm of all future codifications. In fact, there was a certain legislative confusion throughout the continent and the much-coveted independence imposed immediate changes on the new national regimes that also involved the private law system. Andrés Bello decided to face this challenge by working for five decades on the «construction» of a Civil Code. It was the result of a careful observation not only of the current codes, but also and above all of the American legal reality. It created a new model, with its own characters and clearly distinguishable from other models. Its modernity and timeliness, the methodology used for the construction of a code that responds to the needs of those territories, without abandoning the teachings of the old Europe, still pushes scholars to a continuous study of Codigo di Bello, especially if we consider from one side, the enormous comparative effort made by the author, on the other the diffusion that the Chilean Civil Code has had in many Latin American countries.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9920199008.pdf
Nr. Pagine
22
Formato
PDF