Joint will e condivisione di scelte nella pianificazione della vicenda successoria
SKU: 9920199002
Landini Sara
22,99 €

Nr. Pagine
23
Estratto Rivista

Comparazione e diritto civile 1/2020

Formato
PDF
Issn
2037-5662

Il saggio tratta del divieto di testamento congiuntivo in Italia alla luce del Regolamento (UE) n. 650/2012 relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni e all’accettazione e all’esecuzione degli atti pubblici in materia di successioni e alla creazione di un certificato successorio europeo. Il problema dell’applicazione della norma del regolamento in materia di invalidità formali è occasione per riflettere sulla natura sostanziale o formale della invalidità del testamento congiuntivo avuto anche riguardo al diritto straniero e all’impiego del metodo comparatistico nella soluzione a problemi di diritto internazionale.

The paper deals with the prohibition of a joint will in Italy in the light of the European regulation 650/2012 concerning the competence, the applicable law, the recognition and execution of decisions and the acceptance and execution of public documents concerning successions and the creation of a European succession certificate. The problem of the application of the regulation rule on formal voidness is an opportunity to reflect on the substantial or formal nature of the invalidity of the joint will also with regard to foreign law and the use of the comparative method in the solution to problems of international law.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy