NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Uso collettivo di beni deperibili ed esauribili e sostenibilità
SKU: 8715031159
Francario Lucio
24,99 €

Nr. Pagine:
38
Formato:
PDF

Sommario:

1. L’approccio civilistico ai beni economici: dall’attenzione per le forme di appartenenza all’approfondimento delle tecniche gestionali, della legittimazione degli interessi collettivi in gioco, dei valori d’uso da salvaguardare. L’interesse

delle generazioni future.

2. La nozione di «beni deperibili ed esauribili». Utile e disutile. Valori d’uso e valori di scambio.

3. La preservazione dell’habitat naturale quale «bene comune».

4. Forme e tecniche di tutela giuridica dell’habitat naturale.

5. La tutela risarcitoria: ambizioni e limiti.

6. Scelte di conformazione. La destinazione del bene in funzione di salvaguardia (di una componente) dell’habitat: a) la tutela del suolo.

7. Segue: b) La tutela della biodiversità.

8. Tecniche di conformazione. L’imposizione di obblighi di non fare.

9. Forme di tutela preventiva.

10. Forme di tutela restitutoria.

11. Forme e tecniche di fruizione nel codice civile.

12. Peculiarità di alcune forme di acquisto/ accesso. Il servizio idrico.

13. Tutela dell’habitat naturale e sviluppo economico- sociale: nuove declinazioni della sostenibilità. Per un nuovo inventario della ricchezza delle nazioni: la revisione del PIL.

14. I beni comuni e la sfida della sostenibilità. Nuove forme di solidarietà.

15. Considerazioni conclusive.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved