NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Le nuove regole dello sviluppo: dal diritto pubblico al diritto privato
SKU: 8715031156
Pozzo Barbara
24,99 €

Nr. Pagine:
31
Formato:
PDF

Sommario:

1. Introduzione.

2. Il quadro culturale di riferimento per le recenti iniziative promosse in questo settore. La rivisitazione del concetto di sviluppo.

2.1. Il dibattito sulla green economy.
2.2. La riflessione sul concetto PIL come strumento di segnalazione della crescita e del benessere.
2.3. I Millenium Development Goals e il programma UNEP.

3. I criteri guida dei piani di azione nel settore ambientale elaborati dalla Commissione EU.

3.1. I piani d’azione in materia ambientale.
3.2. Le iniziative in materia di responsabilità sociale d’impresa.
3.3. Il consumatore come nuovo attore delle politiche ambientali: verso la misurazione del Carbon Footprint.

4. Gli strumenti di mercato utilizzati a fini di politica ambientale e il ruolo del diritto privato.

4.1. Le iniziative comunitarie e il Libro Verde sugli strumenti di mercato utilizzati a fini di politica ambientale e ad altri fini connessi.
4.2. Gli strumenti di diritto privato nelle politiche ambientali.
4.3. La responsabilità per danni all’ambiente.
4.4. La rivisitazione della proprietà.

5. Il contratto e l’ambiente. L’impiego di altri strumenti negoziali.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved