La «cometa senza legge» della filosofia russa e il criterio del diritto – Aspetti attuali della discussione tra Fedotov e Berdjaev
SKU: 9915225006
Sigov Konstantin
10,99 €

Nr. Pagine
11
Estratto Rivista

Archivio storico del Sannio 2/2015

Formato
PDF

Viene presentato uno dei problemi più interessanti per la comprensione delle caratteristiche originali del pensiero russo: il rapporto tra legge e libertà, tra la presenza e l’effettivo rispetto di una coscienza e di una norma giuridica e la possibilità che questa presenza non vada a detrimento della libertà dell’uomo, nella sua vita individuale e sociale. A esemplificazione di questo dibattito viene ricostruita la discussione tra N. Berdjaev e G. Fedotov nella situazione creatasi dopo la rivoluzione del 1917 e l’emigrazione di entrambi in Occidente, tra asservimento totalitario e libertà borghesi.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.