NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Il «marxismo legale» in Russia
SKU: 9915225001
Strada Vittorio
24,99 €

Nr. Pagine:
25
Estratto Rivista

Archivio storico del Sannio 2/2015

Formato:
PDF

Con «marxismo legale» si intende l’attività politica e culturale svolta fra il 1894 e il 1901 da un piccolo gruppo di studiosi russi: Pëtr Struve, Michail Tugan-Baranovskij, Sergej Bulgakov, Nikolaj Berdjaev e Semën Frank. Il saggio ne ricostruisce i tratti essenziali, soffermandosi in particolar modo sul rapporto con l’elaborazione del concetto di «religione politica», riferito al marxismo.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved