A lezione di costituzionalismo britannico: la Supremacy of Parliament alla prova della Brexit
SKU: 9919179016
Rivera Ilaria
26,99 €

Nr. Pagine
27
Estratto Rivista

Annuario di Diritto Comparato 2019

Formato
PDF

Il presente contributo intende approfondire le dinamiche che hanno portato al referendum popolare del 23 giugno 2016, che ha segnato, di fatto, la volontà del Regno Unito di uscire dall’Unione europea. La vittoria del Leave ha comportato la messa in atto della procedura di recesso ai sensi dell’art. 50 TUE e alla più rilevante questione della titolarità del potere di ratificare l’opzione prescelta, in capo al Governo ovvero in capo al Parlamento. Il quesito è stato risolto recentemente dall’High Court of Justice in prima battuta e successivamente dalla Supreme Court of United Kingdom, che, pur riconoscendo il ruolo del Governo nella conduzione delle trattative, ha chiarito l’importanza nel sistema costituzionale inglese del ruolo del Parlamento, con l’obbligo del Governo di interpellare sul punto anche le Camere. Da qui, anche alla luce della recente bozza di Accordo di recesso, l’importanza di indagare le ricadute della Brexit nella più ampia prospettiva dell’integrazione europea.

This paper aims to analyze the context that led the United Kingdom to the referendum of 23 June 2016, which marked, in fact, the desire of this nation to leave the European Union. The victory of the Leave involved the implementation of the exit procedure pursuant to art. 50 TEU and the most important issue connected to ownership of the power to ratify the chosen option; if it belongs to the Government or to the Parliament. The question was solved recently by the High Court of Justice and then by the Supreme Court of United Kingdom, which, recognizing the role of the Government in conducting the negotiations, clarified the importance of the role of the Parliament in the British constitutional system; indeed the Court established that the Government has the obligation to refer about this kind of issue to the Parliament. Furthermore, according to the recent draft of the «exit» agreement made on March 2018, a fundamental question concerns the need to investigate the Brexit effects in the perspective of a contemporary European integration.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy