NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019

Tutti gli ordini effettuati in quel periodo saranno evasi a partire dal 2 settembre 2019

«Crisi» dell’abuso del diritto e suoi rilievi applicativi
SKU: 9919294004
Tullio Loredana
24,99 €

Nr. Pagine:
25
Estratto Rivista

Annali della SISDiC 4/2019
Vai alla Rivista

Formato:
PDF
Isbn
9788849539547

Il lavoro prende in esame genesi ed evoluzione del divieto di abuso del diritto. Partendo dall’analisi dei vari profili critici esternati dalla dottrina e delle numerose fattispecie nelle quali l’esercizio della situazione giuridica soggettiva trova realizzazione in maniera contraria alla sua finalità, si giunge a scegliere la corretta portata operativa di tale criterio argomentativo, volto ad attuare – in un contesto sistematicamente orientato a considerare l’eterogeneità e pluralità delle fonti del diritto – la risoluzione ragionevole di concreti conflitti d’interessi.

The essay explores the origins and the evolution of the prohibition of abuse of rights. Starting with an analysis of the various issues raised by scholarship and the several situations where a legal situation is exercised in contrast to its purpose, it selects the correct scope of application of such argumentative criterion, which seeks to achieve – in a context which systematically considers the variety and plurality of sources of law – a reasonable settlement of conflicts of interests under the circumstances.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved