Le Corti Fiorentine

SKU: 270035


ESIDIGITA è il nuovo portale online pensato per l'accesso digitale al ricco catalogo Riviste della casa editrice Edizioni Scientifiche Italiane.

Acquista i singoli articoli in pdf

Vedi Abstract

Scarica Editoriale

Periodicità: Quadrimestrale

"Le Corti Fiorentine 2021"
Abbonati all'ultima annata >>>

"Le Corti Fiorentine 3/21"
Vai all'ultimo fascicolo >>>

Array
24h.png

PDFStampaEmail

Descrizione

La rivista Le Corti Fiorentine, curata dalla Camera Civile di Firenze, ha cadenza quadrimestrale ed è suddivisa in tre sezioni: un focus con contributi dottrinali di approfondimento su un tema specifico che cambia di volta in volta; una rassegna giurisprudenziale con sentenze per esteso emesse dal Tribunale e dalla Corte di Appello di Firenze, e note a sentenza; infine, una rassegna di massime tratte da recenti provvedimenti delle Corti fiorentine.

Le Corti Fiorentine is a law journal edited by the Camera Civile di Firenze, and is published on a four monthly basis. It is divided into three sections: a focus which includes different articles on specific topics that change in every edition; a review of case law, with the full text, and commentaries, of various judgments issued by the Court of First Instance and by the Court of Appeal of Florence; lastly, a legal maxims digest of recent rulings by the Florentine Courts.

Direttore Responsabile

Carlo Poli

Comitato di Direzione

Francesco Alcaro, Vincenzo Ansanelli, Giuseppe Caglia, Francesca Cappellini, Nicola Cipriani, Anna Carla Nazzaro, Carlo Poli, Vincenzo Putortì

Comitato Editoriale

Anna Basetti Sani Vettori (coordinatrice), Matteo Checchi (vice-coordinatore), Agnese Alamanni, Jacopo Alcini, Massimo Aragiusto, Gianni Baldini, Antonio Bellizzi di San Lorenzo, Andrea Bucelli, Giuseppe Ferrara, Lorenzo Ferrara, Antonio Gorgoni, Pasquale Laghi, Daniela Marcello, Benjamin Masi, Marcello Mazzucca, Enrico Mucci, Franco Pagani, Paolo Pisani, Gabriele Salvi, Emanuele Taccetti, Simona Viciani, Mariacristina Zarro

Comitato Scientifico

Niccolò Abriani, Giampiero Balena, Claudio Cecchella, Vincenzo Cuffaro, Francesco D’Angelo, Vincenzo Di Nubila, Adolfo Di Majo, Beatrice Gambineri, Mariacarla Giorgetti, Pier Francesco Lotito, Lorenzo Mezzasoma, Giuseppe Morbidelli, Stefania Pacchi, Ilaria Pagni, Massimo Palazzo, Giovanni Passagnoli, Pietro Perlingieri, Francesco Pistolesi, Giuliano Scarselli

Comitato di Valutazione

Angelo Barba, Vincenzo Barba, Roberto Calvo, Enrico Camilleri, Alessandro Ciatti, Cristiano Cicero, Maria Antonia Ciocia, Giorgio Collura, Maria Vita De Giorgi, Giovanni D’Amico, Massimo D’Auria, Astolfo Di Amato, Pasquale Femia, Gilda Ferrando, Fiorenzo Festi, Antonio Flamini, Manolita Francesca, Giampaolo Frezza, Stefania Giova, Attilio Gorassini, Ugo Grassi, Mariassunta Imbrenda, Elena La Rosa, Raffaele Lenzi, Andrea Lepore, Mauro Orlandi, Stefano Pagliantini, Giovanni Perlingieri, Francesco Pistolesi, Stefano Polidori, Massimo Proto, Geremia Romano, Vito Rizzo, Antonella Tartaglia Polcini, Saverio Ruperto, Tommaso Vito Russo, Maddalena Semeraro, Chiara Tenella Sillani, Raffaele Tommasini, Inmaculada Vivas Tèson

Criteri di valutazione e di selezione dei contributi

La Rivista sottopone i contributi destinati alla pubblicazione a una procedura di referaggio che garantisce l’anonimato dell’Autore e dei singoli revisori (c.d. double blind peer-review). A tale fine il comitato di direzione si avvale di due componenti del comitato di valutazione e/o di componenti esterni. Il giudizio potrà essere positivo, positivo con l’indicazione della necessità di apportare modifiche, negativo. Nell’ipotesi di valutazioni contrastanti dei referee sarà il comitato di direzione a decidere circa la pubblicazione del contributo, anche affidando un’ulteriore valutazione a terzi. Il comitato di direzione ha la facoltà di nominare per il referaggio anche membri del comitato scientifico. Per i saggi che richiedano particolari e specifiche competenze in ragione del settore scientifico disciplinare cui afferiscono e/o della loro natura interdisciplinare potrà essere nominato dal comitato di direzione un referee esterno non facente parte né del comitato di valutazione, né di quello scientifico (c.d. componenti esterni). Non verranno sottoposti a referaggio la selezione delle massime e delle sentenze, le note bibliografiche e le note redazionali.

Condizioni di abbonamento per il 2021

Italia

Abbonamento € 60,00

Fascicolo € 26,00

Estero

Abbonamento € 120,00

Fascicolo € 52,00

N.B. L'abbonamento decorre dal 1 gennaio e scade il 31 dicembre successivo. Abbonandosi nel corso dell'anno si ha diritto a ricevere i numeri editi dal 1 gennaio.