NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
270054.jpg270054.jpg
La corte d'assise
SKU: 270054


La Rivista – fondata nel 1934 e la cui pubblicazione è stata interrotta nel 1954 – rinasce con l’intento di colmare una lacuna presente nel vasto panorama delle riviste giuridiche italiane, dando vita ad un periodico che segua le problematiche tipiche dell’organo giudicante cui è devoluta la cognizione dei delitti più gravi e di maggiore allarme sociale. Tale specificità, nel nuovo corso della Rivista, non sarà limitata alle questioni di diritto penale sostanziale e processuale, ma estesa all’ampio e variegato settore delle scienze che studiano il crimine, in modo da fornire agli utenti uno strumento «integrato» di approfondimento della materia.

Direzione scientifica

Antonio Laronga, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia; Sergio Lorusso, Ordinario di Diritto processuale penale, Università di Foggia; Adelmo Manna, Ordinario di Diritto penale, Università di Foggia

Comitato scientifico

Paolo Arbarello, Ordinario di medicina legale, Università di Roma «La Sapienza»; Elio Belfiore, Ordinario di diritto penale, Università di Foggia; Roberto Catanesi, Ordinario di psicopatologia forense, Università di Bari; Franco Coppi, Ordinario di diritto penale, Università di Roma «La Sapienza»; Ombretta Di Giovine, Ordinario di diritto penale, Università di Foggia; Giovanni Fiandaca, Ordinario di diritto penale, Università di Palermo; Vittorio Fineschi, Ordinario di medicina legale, Università di Foggia; Giovanni Flora, Ordinario di diritto penale, Università di Firenze; Desirèe Fondaroli, Straordinario di diritto penale, Università di Bologna; Giacomo Forte, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Agrigento; Alfredo Gaito, Ordinario di diritto processuale penale, Università di Roma «La Sapienza»; Luciano Garofano, Biologo, Presidente dell’Accademia Italiana Scienze Forensi; Giulio Garuti, Ordinario di Diritto processuale penale, Università di Modena e Reggio Emilia; Enrico Infante, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia; Francesco Introna, Ordinario di Medicina Legale, Università di Bari; Guglielmo Leo, Magistrato, Assistente di studio presso la Corte costituzionale; Raffaele Lepore, Presidente della Camera penale di Lucera; Vincenzo Maiello, Straordinario di Dirittto penale, Università di Napoli «Federico II»; Antonella Marandola, Straordinario di diritto processuale penale, Università LUM «Jean Monnet» di Casamassima (Ba); Mariano Menna, Ordinario di diritto processuale penale, Seconda Università di Napoli; Marco Nicola Miletti, Ordinario di Storia del diritto italiano, Università di Foggia; Domenico Minardi, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari; Gian Aristide Norelli, Ordinario di medicina legale, Università di Firenze; Massimo Picozzi, Docente di Criminologia nell’Università Carlo Cattaneo LIUC di Castellanza, Direttore del Centro di Ricerca sul Crimine e del Master in Criminologia Forense; Tommaso Rafaraci, Ordinario di diritto processuale penale, Università di Catania; Vincenzo Russo, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia; Ernesto Ugo Savona, Ordinario di criminologia, Università di Milano; Antonio Scaglione, Ordinario di diritto processuale penale, Università di Palermo; Adolfo Scalfati, Ordinario di diritto processuale penale, Università di Roma «Tor Vergata», Valerio Spigarelli, Presidente dell’Unione delle Camere penali; Paolo Tonini, Ordinario di Diritto processuale penale, Università di Firenze; Gian Luca Ursitti, Presidente della Camera penale di Foggia; Ludovico Vaccaro, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia; Alfredo Viola, Sostituto Procuratore generale presso la Corte di Cassazione

Coordinamento Sezioni

Criminologia: Ernesto Ugo Savona
Diritto penale: Adelmo Manna
Diritto processuale penale: Sergio Lorusso
Forensic science: Massimo Picozzi
Giurisprudenza e novità legislative: Antonio Laronga
La Corte d’Assise nella storia: Marco Miletti
Medicina legale: Francesco Introna
Psicopatologia forense: Roberto Catanesi

Comitato di valutazione

Criminologia: Adolfo Ceretti, Università di Milano Bicocca; Alfredo Verde, Università di Genova.
Diritto penale: Alberto Cadoppi, Università di Parma; Tullio Padovani, Università S. Anna di Pisa; Francesco Carlo Palazzo, Universitàdi Firenze.
Diritto processuale penale: Ennio Amodio, Università di Milano; Francesco Caprioli, Università di Bologna; Renzo Orlandi, Università di Bologna; Giorgio Spangher, Università di Roma «La Sapienza».
Forensic science: Guglielmo Masotti, Università di Parma.
Medicina legale: Mauro Barni, Università di Siena; Angelo Fiori, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano.
Psicopatologia forense: Isabella Merzagora, Università di Milano

Comitato di redazione

Flavia Albano, Roberta Aprati, Carlo Bonzano, Luciano Calò, Manuela Castellabate, Carlotta Conti, Donatella Curtotti, Antonio De Donno, Odette Eronia, Carlo Fiorio, Lucia Fratta, Liliana Innamorato, Francesca Liaci, Luca Luparia, Paola Maggio, Lucia Parlato, Gianluca Perdonò, Vito Plantamura, Angela Procaccino, Alessia Ester Ricci, Roberta Russo, Giandomenico Salcuni, Marco Scillitani, Andrea Sereni, Valeria Torre, Elga Turco
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved